DIOCESI DI ASCOLI PICENO
Servizio diocesano di Pastorale Giovanile
NARNIA. LE CRONACHE d'ESTATE
[25/05/2014]

Domenica 25 maggio dalle 10.30 fino alle 17.00 presso la parrocchia S. Luca Evangelista di Villa Pigna ci sarà una giornata di formazione per educatori ed animatori parrocchiali in cui l’associazione ANSPI che ha già curato la formazione per gli oratori l’anno scorso ci presenterà un modello di CAMPO SCUOLA o grest, adattabile alle attività estive parrocchiali, che poi possiamo riutilizzare per ciò che è necessario alle nostre comunità. Il tema proposto sarà ispirato a “Le CRONACHE di NARNIA” e nella giornata di formazione ci saranno laboratori e attività formative per conoscere bene il tema ed imparare insieme ad applicarlo poi alle varie situazioni parrocchiali in cui vorremo riproporlo. 
Non è necessaria una iscrizione previa, ma certamente ricordarci di portare il pranzo al sacco. 
Alle 16.30 verrà a salutarci il Vescovo Giovanni, per cui avremo l’occasione per conoscerlo meglio. 

Comincia ad avvicinarsi l’avventura estiva 2014 e dalle ante di un magico armadio già si intravede il fantastico regno di Narnia, l’universo parallelo tratteggiato da C.S. Lewis nelle righe del libro “Cronache di Narnia. Il leone, la strega e l’armadio”(1950).
“Generazioni e Relazioni. Una casa per tutti” è il tema che ANSPI vuole approfondire nel 2014 anche con i giovani
animatori e i ragazzi dell’attività estiva, traducendo in giochi, attività, proposte culturali e itinerari di fede,
una riflessione che sta accompagnando il cammino di tutta l’associazione. Lo farà in “Narnia. Cronache d’Estate”,
insieme a Lucy, Edmond, Peter e Susan, i quattro fratelli protagonisti che, per la loro differente età (una
bambina, un ragazzo, due adolescenti), ci porteranno a vivere le molteplici vicende da prospettive diverse, in un incrocio di sguardi che affascina e fa riflettere.
Sarà proprio l’arrivo dei quattro fratelli a portare nuova speranza al popolo di Narnia, colpito dalla magia dell’incontrastata Strega Bianca, capace di congelare il bene e destinare questo mondo stregato ad un lungo inverno senza fine.
L’eterna lotta tra bene e male sarà al centro di un’estate avventurosa in compagnia di personaggi della mitologia classica come unicorni, fauni, grifoni, tra scenari dagli echi medievali che faranno da sfondo ad una storia di amicizie, solidarietà, tradimenti, perdoni e, soprattutto, di espliciti valori cristiani, di cui si fa portatore il Leone Aslan che, seppur innocente, è pronto ad immolarsi al posto di un traditore per salvare il suo popolo.
E così le Cronache di Narnia diventano, per tutti gli oratori d’Italia, delle Cronache d’Estate, da vivere intensamente…
… per mettersi in guardia dal pericolo del male che si insinua tra le pieghe del nostro carattere; 
… per imparare ad andare oltre le apparenze riconoscendone la realtà che vi si cela dietro;
… per riconoscere i segni di gelo nella nostra esistenza e far tornare la vita e i suoi colori;
… per gridare al mondo la speranza di un Dio che ci salva, sacrificandosi per noi.
Il sussidio “Narnia. Cronache d’Estate” è suddiviso in 17 giornate, per un’attività estiva impostata su circa 3 settimane; tale proposta potrà comunque essere facilmente aattata anche a periodi di attività più brevi. In
esso, oltre a giochi, attività, laboratori e ad uno specifico percorso di preghiera quotidiano, vi troverete anche una
traccia di preparazione per gli animatori e una proposta per un campo scuola rivolto ai preadolescenti. Dei
percorsi artistici regionali legati ai contenuti della storia, saranno, invece, l’occasione per condividere l’esperienza estiva con tutta la comunità e diventeranno proposta concreta per tutti gli oratori e circoli ANSPI.
Immancabilmente - perché non è estate senza la sua colonna sonora! - il sussidio sarà accompagnato da un Inno, un canto per la preghiera e diversi altri supporti musicali (bans, canzoni).
Un sussidio per ogni animatore e un sito per tutti, spazio attivo di incontro e di supporto a tutta l’attività estiva.
Dunque… che altro dire… ci vediamo a Narnia!